• Home
  • News
More

    Più di 10 milioni di utenti Android hanno installato un falso aggiornamento Samsung




    Le truffe legate alla tecnologia sono un cancro che si sta diffondendo a macchia d’olio. Non poteva essere altrimenti, considerando quanta stia diventando sempre più diffusa la dipendenza verso di essa. Gli smartphone sono il classico esempio di come i truffatori riescono sempre ad inventarsi la qualunque.

    Basta guardare ciò che accaduto negli ultimi mesi: costanti segnalazioni da parte degli utenti Android di applicazioni contraffatte presenti su Google Play Store, appositamente create per ingannare e spillare soldi attraverso pubblicità fake. La più recente segnalazione parla di un aggiornamento importante solo per i telefoni Samsung, installato da più di 10 milioni di utenti.

    In modo ingannevole, l’applicazione chiamata semplicemente “Aggiornamenti per Samsung” prometteva quelli del firmware dei dispositivi Android. Però, una volta installata, reindirizzava gli utenti verso un sito che chiedeva denaro per far partire l’aggiornamento.




    Nonostante le ripetute segnalazioni a Google, a tutt’oggi l’applicazione è ancora presente su Play Store. L’azienda pare essere sorda a tutte le denunce fino ad ora arrivate. Che ci sia qualcos’altro in mezzo?

    Non solo gli annunci mostrati costituiscono un problema per gli utenti: l’applicazione offre un abbonamento annuale per scaricare il firmware Samsung. Il prezzo? 34,99 euro. Chi è incappato in questa truffa, ha poi scoperto con rammarico che l’abbonamento non veniva gestito affatto da Google Play. Per procedere, gli utenti truffati immettevano semplicemente il numero della propria carta di credito o prepagata. Inoltre, l’applicazione afferma anche di essere in grado di sbloccare qualsiasi SIM al modico prezzo di 19,99 euro.

    Applicazioni truffa come quella appena descritta non solo rubano soldi, ma mettono potenzialmente a rischio la privacy degli utenti quando questi immettono i propri dati. Google dovrebbe aumentare il lavoro di vigilanza del suo Play Store se vuole definitivamente debellare le applicazioni spazzatura.




    Recent Articles

    Huawei, nuovo smartphone di punta 5G senza app con licenza Google

    Il lancio di una nuova gamma di smartphone non dovrebbe rappresentare qualcosa di clamoroso, a meno che non ci sia in ballo qualcosa di...

    YouTube eliminerà definitivamente la funzione di messaggistica diretta

    Introdotta nel 2017, il servizio di messaggistica in-app su Android e iOS creato da YouTube è destinato all’estinzione. Con tutta probabilità, in tanti erano...

    I nuovi segreti del Surface miglioreranno radicalmente il laptop targato Microsoft

    Di un laptop Surface a doppio schermo se ne parla già da tempo, ma un dispositivo del genere dovrà essere supportato da software e...

    Huawei Mate 30 non comprenderà alcune app Google: colpa degli Usa

    A seguito delle sanzioni statunitensi, Google ha annunciato che il nuovo smartphone Huawei Mate 30 non avrà in dotazione alcune delle applicazioni più popolari...

    Alienware e Dell presentano nuovi PC da gioco

    Alienware e Dell, durante l’evento Gamescom 2019, hanno annunciato nuovo hardware e accessori da gioco per PC. Computer e periferiche saranno disponibili a partire dalla...

    Related Stories

    Stay on op - Ge the daily news in your inbox