Corsair ha acquisito Origin PC

origin

Corsair, azienda produttrice di componenti per PC fondata nel 1994 da Don Lieberman, John Beekley, e Andy Paul e con sede a Fremont in California, ha annunciato l’acquisto di Origin PC, società specializzata i computer desktop e laptop da gioco. Secondo le dichiarazioni ufficiali, con l’acquisto Corsair vuole espandere il proprio commercio a favore degli amanti di videogiochi che non vogliono assemblare in proprio i PC.

Se prima l’azienda era specializzate nella creazione di periferiche per PC, come cuffie, mouse da gioco e tastiere, da adesso in poi la produzione si occuperà di costruire componenti interni molto comuni, come alimentatori e RAM.

Origin PC e Corsair rimarranno separati, in modo che ognuno possa portare avanti i programmi di garanzia e supporto sui prodotti, nonché gli acquisti. Oltre all’acquisizione di uno dei nomi più noti sul mercato dei PC precostruiti, Corsair ha intenzione di produrre dei sistemi proprietari, tipo il già annunciato Corsair One. D’altronde, la sovrapposizione attuale renderebbe i sistemi poco appetibili, considerando che Origin PC rende ingombranti i sistemi, mentre Corsair ha come direttiva quella di creare build consapevoli dello spazio.

Per eliminare questa problematica, avverranno delle modifiche sostanziali alle build di Origin PC, con la Corsair che integrerà il suo software iCue nelle macchine, in modo da offrire sincronizzazione dell’illuminazione a livello di sistema e monitoraggio dello stesso, nonché sistemi di raffreddamento personalizzati della serie Hydro X di Corsair. Ma questo è solo l’inizio: in futuro l’integrazione tecnologica sarà ancora più serrata.

Nel 2018, Corsair acquistò Elgato, azienda famosa per la costruzione di schede di acquisizione video, le quali rendono lo streaming su YouTube molto più semplice.