Microsoft Surface 2 e MacBook Pro: due ottimi laptop a confronto

macbook pro

Microsoft Surface e MacBook di Apple sono due laptop di fascia alta. Mentre il primo è progettato come touch screen ultraportatile, quasi simile ad un tablet, il secondo è leggero, solido e elegante, da utilizzare in un’ambiente aziendale di alta classe. Mettiamo a confronto la versione da 15 pollici di entrambi.

Laptop Microsoft Surface 2 da 15 pollici

Uno dei più veloci presenti sul mercato, il laptop ha in dotazione un processore Intel Quad Core i7 di ottava generazione, 16 GB di RAM, un SSD da 512 GB ed un’elaborazione grafica separata utilizzando una NVIDIA GeForce GTX 1060 con 6 GB di RAM dedicata.

Questo modello di laptop standard dispone di un touchscreen con la tastiera staccabile, diverso dai classici dispositivi 2 in 1. In poche parole, il Surface 2 offre la possibilità all’utente di utilizzarlo sia come laptop tradizionale oppure, una volta tolta la tastiera, in un tablet veramente potente.

MacBook Pro da 15 pollici

Il Macbook Pro con lo schermo da 15 pollici è davvero un dispositivo eccezionale, a cui si abbina un hardware veramente fantastico. Anche se il prezzo è elevato, l’utente otterrà il Touch Bar di Apple, un touch strip sulla tastiera che consente di accedere alle funzioni più comuni, le quali cambiano in base al programma che viene utilizzato sullo schermo. Il processore è un Intel Core i9 a 8 core, ci sono 16 GB di RAM e un SSD da 512 GB.

Ciò che delude in questo laptop, considerando l’esoso prezzo, è l’elaborazione grafica, garantita da una Intel UHD 630 integrata. Nonostante la piccola pecca, questo è un modello di punta e mostra una meravigliosa qualità di costruzione e specifiche estremamente robuste e di lunga durata nel tempo.