• Home
  • Hardware
More

    ProArt StudioBook One, laptop più potente al mondo grazie ad una GPU 24GB




    Ci sono tante persone che utilizzano il laptop solo per navigare in Internet, scrivere documenti o controllare la posta elettronica. Altri, invece, ne fanno un uso professionale ed hanno quindi bisogna di una macchina potente graficamente. Di recente, all’IFA 2019, è stato presentato il laptop con la grafica più potente al mondo: il ProArt StudioBook One, il quale vanta di una GPU da 24 GB.

    La potenza arriva direttamente da una versione mobile del “Quadro RTX 6000” di Nvidia. Costruita sull’architettura Turing, la caratteristica principale di questa GPU è il ray tracing in tempo reale, che traccia il percorso della luce attraverso scene virtuali, producendo riflessi, rifrazioni e scattering realistici. Ecco spiegato perché il ProArt StudioBook One è il laptop più potente in circolazione e con un margine notevole.

    Anche se può sembrare eccessiva anche per i giocatori più accaniti, soprattutto se paragonata ai miseri 8 GB dell’RTX 2080, la GPU da 24 GB della gamma Quadro RTX è stata integrata in laptop principalmente indirizzati all’utilizzo aziendale, tecnico e scientifico. Ciò include la creazione di enormi set di dati, la modifica di video 8K e la creazione di animazioni e ambienti 3D dettagliati.




    Non è solo la potente GPU a fare di questo laptop un dispositivo di fascia alta: è alimentato da un processore Intel Core i9 2,4 GHz octacore e 32 GB di RAM, contiene 1 TB di spazio di archiviazione SSD ed uno schermo 4K da 15,6 pollici.

    Asus, onde evitare l’eccessivo riscaldamento tipico di questi componenti hardware, ha pensato bene di spostarli nella parte superiore del laptop. Così facendo, il calore sarà concentrato tutto dietro lo schermo, evitando fastidi quando viene poggiato sulle gambe. Un nuovo sistema di raffreddamento apre lo chassis con un angolo di 4,57 gradi anche quando è in uso, consentendo ad una quantità maggiore di aria di raggiungere la CPU e la GPU. Per evitare danni, il calore viene espulso dai lati del display.

    Ancora non si sa nulla in merito a disponibilità e prezzo del ProArt StudioBook One, ma considerando che il Quadro RTX 6000 costa oltre 3.500 euro, non sarà per nulla economico.




    Recent Articles

    Negli Usa arriva Samsung Galaxy Fold, originariamente previsto per aprile

    Dopo le numerose recensioni negative, che hanno posticipato il lancio originariamente previsto ad aprile 2019, il tanto atteso Samsung Galaxy Fold è stato rilasciato...

    CamScanner, trovato un pericoloso malware

    Ancora malware nell’app store di Google Play. Questa volta a scoprirla sono stati alcuni ricercatori di Kaspersky Lab, i quali hanno individuato un’applicazioni da...

    HP lancia il laptop Elite Dragonfly

    HP lancia un nuovo laptop, rivolto maggiormente ai dirigenti aziendali: Elite Dragonfly, da 13 pollici e con in dotazione una batteria con la durata...

    Ritorna Cabin, l’hotel “che si muove”!

    Chi si sposta normalmente tra Los Angeles e San Francisco utilizzando aerei, mezzi pubblici e privati ora ha disposizione un nuovo mezzo, che rende...

    iPhone Pro, i 64GB di memoria considerati troppo pochi dai consumatori

    Per la prima volta nella storia degli smartphone prodotti da Apple, il nuovo iPhone ha assunto la nomenclatura "Pro", aggiungendosi quindi al MacBook Pro,...

    Related Stories

    Stay on op - Ge the daily news in your inbox